L’ imprenditore di successo, conosce i propri collaboratori.

Sa che ogni collaboratore ha le proprie aspettative, le proprie capacita, e la resa. E’ in grado di delegare un incarico o una responsabilità facendo in modo da essere motivante ed ottenere in cambio gratitudine e stima.

E’ la conoscenza del singolo personaggio a creare la valutazione che rende il singolo adatto o meno ad un nuovo stimolo o incarico. Ovviamente non tutti sono disponibili ad accettare nuove responsabilità.

Il turnover di personale ha un costo molto elevato sulla economia aziendale, sopratutto in quelle aziende dove il processo produttivo non è documentato e descritto.

Caratteristiche di un buon imprenditore di successo

  • Molti personaggi ‘importanti’ hanno una ‘memoria storica’ di questi processi e la loro conoscenza e know-how è difficile da ripristinare in una nuova assunzione.
  • Conoscere i propri collaboratori, cosa li motiva, quali sono le leve decisionali di ognuno, le loro aspettative ed aspirazioni sono di fondamentale importanza per assicurarsi fedeltà e responsabilità.

Questo  è quanto un imprenditore, un manager, un direttore o un caporeparto deve sapere di quei collaboratori che definisce importanti per la azienda.

Il processo conoscitivo può essere messo in atto con una serie di interviste poste in atto per ottenere le informazioni necessarie svolte di soli da professionisti esterni incaricati appositamente o attraverso un lungo lavoro di relazioni amichevoli interne.

Ognuno di noi ha una scala di valori che è una gerarchia delle necessità:

  1. Sopravvivenza, in primis ognuno di noi lavora per vivere, ottenere cioè il necessario per condurre una vita decente.
  2. Sicurezza, garantirsi una sicurezza attuale e futura per se e la propria famiglia.
  3. Appartenenza, dalle scuola, alle vacanze si inizia a pensare al ceto di appartenenza ed alla possibilità di miglioramento.
  4. Importanza, mettersi in evidenza nel proprio gruppo.
  5. Autorealizzarsi, la realizzazione alcuni la trovano nel lavoro, altri la trovano altrove, nella famiglia, negli hobby, ecc.

I vostri collaboratori non sono tutti allo stesso livello, questo è una attività personalizzata che deve essere condotta one to one, alcuni hanno il mutuo, la scuola,le necessità primarie altri sono già passati oltre.

Non si può generalizzare.

Richiedi E-book Processo di delega